Più Borea di così…

Categorie: La vigna e il vino

Quale, se non l’annata 2014, rappresentante di questo concetto? Il 2014 ricalca perfettamente le condizioni di latitudini alte; un’ estate fresca a tratti fredda, abbastanza piovosa. Non avendo ancora così confidenza con questo vitigno, avevo pensato ad un’annata che poteva essere disastrosa , soprattutto per la scelta di piantare questo vigneto con esposizione nord. Sono stato smentito, contro ogni mia previsione, era l’uva più bella visivamente e più sana assieme a qualche vigneto di nebbiolo. Rispetto allo scorso 2013 abbiamo un’annata che ci fa scoprire la fragranza e la bevibilità in un millesimo di grande eleganza e finezza. L’affinamento e batonnage in cemento tronco piramidale grezzo, ci aiuta ad esaltare la parte minerale.

Leggi tutto

Kaskal atto II

Categorie: La vigna e il vino

Il primo anno delle nostre bollicine a base di nebbiolo risale allo scorso anno ed è stato l’anno zero, pura sperimentazione. Ora invece stiamo affinando la tecnica, comprendendo le potenzialità del nostro vitigno nella versione spumante. La cuvée è per la maggior parte 2011 con una piccola parte di 2010, la sosta sui lieviti è…

Leggi tutto

Futuro Primordiale

Categorie: La vigna e il vino

A volte per creare un nuovo vino, decidere di piantare un nuovo vigneto, realizzare un qualcosa che si ha in testa, si valutano pro e contro, si fa si disfa e solo dopo moltissimi ragionamenti o prove si inizia la realizzazione del progetto. Niente di tutto ciò è accaduto per il primo nebbiolo 100% interamente…

Leggi tutto

La montagna

Categorie: Opinioni

Mi sono concesso una piccola pausa vacanza/lavoro alle pendici dell’Etna e volevo rendervi partecipi delle meraviglie di quella terra. La Sicilia catanese è un pò una Sicilia atipica, perché tutto è condizionato,come la chiamano i locals, dalla “Mundagna”. Qui si possono trovare vigneti centenari a 1.000 m di altezza di Nerello Mascalese, un vitigno coltivato…

Leggi tutto

Piove poco, sempre nuvoloso, non fa caldo ed è umido…

Categorie: La vigna e il vino

Un titolo più indicato a questo post non poteva esserci, un mese di Maggio e Giugno che ci stanno veramente mettendo in difficoltà. Non ricordo una giornata di sole continuo dal mattino alla sera nell’ultimo mese e mezzo, le giornate sono sempre disturbate da nuvole passeggere, a volte piovose, ma con precipitazioni discontinue.   La…

Leggi tutto

Pericolo freddo

Categorie: La vigna e il vino

Considerate che per fortuna l’azienda dove posseggo i terreni vitati si trovano a 400 metri sul livello del mare, questa condizione limita le gelate ai fondovalli e valli più fredde. Meno fortunato l’astigiano che ha subito danni dovuti a queste improvvise condizioni atmosferiche.

Leggi tutto

Pronti per la primavera

Categorie: La vigna e il vino

Germogliamento iniziato e come solito dobbiamo stare attenti alle nottue, vermicelli che si nutrono delle tenere gemme e che possono mangiare vigneti interi. Cosa fare? semplice, armarsi di torcia e di notte raccoglierle a mano… una volta che i germogli saranno grandi il pericolo sarà scampato.

Leggi tutto

Evoluzione

Categorie: Azienda

Vi presento quindi i miei super eroi: Kaskal, metodo classico che trasforma il fermo nebbiolo in vibrante energia, Il Langhe Nascetta con la sua freschezza minerale, il Barbera Zio Nando con la potenza di frutto, il Barolo del comune di Serralunga con la spiccata territorialità, il Barolo Leon Riserva e la sua forza d’invecchiamento, il Barolo Briccolina contraddistinto invece da finezza ed eleganza .

Leggi tutto

Esse come Secco, Esse come Stress

Categorie: La vigna e il vino

In questi giorni di assenza di piogge prolungate i mass media divulgano notizie legate all’aumento dell’ inquinamento nelle grandi città, con conseguenti precauzioni, del tipo: circolazione dei mezzi a targhe alterne , mezzi pubblici gratis, etc etc … e si spera nel vento e nella pioggia. Tutto ciò mi fa ridere, come se vento e pioggia risolvessero il problema, Semplicemente lo spostano, i metalli pesanti e gli inquinanti restano, ma magari invece di respirararli ce li mangiamo o ce li beviamo, ridicolo.

Leggi tutto

Vendemmia 2015 piacere da vivere

Categorie: Opinioni

Si potrebbe dire che il 2015 sia stata un’annata piacevole e ne usciranno fuori vini gradevoli, bilanciati subito, non necessiteranno molto tempo per essere apprezzati. E’ mancato il classico tempo da nebbiolo, l’uva è maturata 15/20 giorni prima del normale, pensate che nella mia azienda abbiamo iniziato a vendemmiare il primo di settembre ed abbiamo concluso il 3 di ottobre.

Leggi tutto

La mia prima volta in Latino America: Sao Paolo

Categorie: Winetrotter

Ma torniamo al vino, i ristoranti mediamente sono di livello alto, ma ai brasiliani non sembra interessare molto i riconoscimenti delle stelle Michelin che stanno piano piano raggiungendo alcuni ristoranti più importanti. Il palato medio è allenato con le bombe frutto cariche di colore e di forza dei vini sudamericani, ma i nostri nebbioli con le loro carni brasiliane si abbinano che è una meraviglia. Qui fa caldo, ma si beve vino rosso e carne tutti i giorni.

Leggi tutto