Barbera d'Alba Zio Nando 2007: gagliarda energia

Mi piace la definizione romaneggiante che Roberto Giuliani di Lavinium ha coniato per il Barbera d’Alba Zio Nando 2007: gagliardo ed energico. Sono contento che abbia apprezzato sia i vini, che la visita dell’azienda durante Nebbiolo Prima 2010.

Questo il suo commento tecnico sul Barbera d’Alba Zio Nando 2007:

Presenta un colore rubino intenso di ottima compattezza, naso in cui spicca immediatamente la frutta composita, con prevalenza di ciliegia, mora e amarena, il legno appare già ben integrato e si apprezzano interessanti sfumature speziate e di erbe aromatiche, con chiusura di tabacco, carrube e mon chéri. La bocca trova un ottimo equilibrio nonostante la potenza alcolica e una massa piuttosto corposa, l’acidità della barbera è solida e consente una beva gradevole dalle sensazioni ampie e prolungate, il tannino è ben levigato mentre il finale riccamente fruttato con venature pepate mantiene viva l’attenzione e suggerisce un accostamento a carni saporite e ben salsate.