La seconda vendemmia del nebbiolo è cominciata

Vigneto di nebbiolo dopo la seconda vendemmia

Questa settimana si comincia a fare sul serio, raccogliamo finalmente i nebbioli. Dopo la prima vendemmia delle punte si prosegue con la seconda vendemmia che a mio avviso è tecnicamente più difficile, in quanto è da considerarsi un diradamento tardivo. La seconda vendemmia consiste nel vendemmiare i grappoli più lontani dal ceppo o di dimensioni molto grandi, lasciando sulla pianta 4 grappoli centrali di dimensioni medio-piccole. I frutti rimasti sulla pianta verranno raccolti tra 10-15 gg a seconda delle condizioni climatiche e rappresenteranno i nebbioli più fini e complessi dell’intera produzione che con tutta probabilità diventeranno barolo. Ovviamente i costi di queste vendemmie sono alti, poiché la selezione è ovviamente fatta a mano. Voglio controllare personalmente i vendemmiatori, ieri infatti non mi piaceva come stavano raccogliendo, mi sono arrabbiato molto con loro, bisogna considerare che ogni pianta è diversa dall’altra e la decisione di quale grappolo raccogliere è diversa da vite a vite, non è mai un’ operazione matematica, bisogna interpretare ogni singola vite. Mi dispiacerebbe che per stupide disattenzioni possiamo compromettere la qualità ricercata sin dall’ inzio dell’anno, quindi ATTENZIONE!

vigneto di nebbiolo non ancora selezionato