Buon 2011 a tutti!

Vorrei augurare a tutti voi uno splendido e prosperoso 2011, in particolar modo ai titolari delle piccole e medie imprese italiane. Sono loro il motore dell’ Italia, coloro che non conoscono il riposo al sabato e alla domenica, coloro che lottano giornalmente contro la burocrazia, coloro che soffrono ad ogni crisi e sempre si rialzano, coloro ai quali viene sempre promesso e mai mantenuto, coloro che spesso e volentieri pagano per tutti.

Concludo il 2010 con alcune parole che condivido totalmente, pronunciate da un vero politico di territorio piemontese, Luigi Einaudi.

… Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli.

E la vocazione naturale che li spinge,non soltanto la sete di denaro.

Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre piu’ vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno.

Se cosi’ non fosse, non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie e investono tutti i loro capitali per ritrarre spesso utili di gran lunga piu’ modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi

Buon Anno a tutti !

  • Questa frase di Einaudi è bellissima e rispecchia pienamente l’anima talvolta folle ed eroica di tanti professionisti ed imprenditori. Sicuramente il 2011 sarà un anno bellissimo e faccio anche io un in bocca al lupo a tutti.
    Paolo