Oggi segno le viti malate

Classico sintomo di mal dell'esca

Approfitto delle splendide giornate di sole di quest’anomalo inizio di ottobre per individuare le viti malate da estirpare nell’inverno. E’ un ottimo sport perché devo passare in tutti i filari a passo veloce, segnando le viti malate o sospette con uno spray rosso. Come vedrete alcune piante sono affette da mal dell’esca e, per fortuna pochissime, colpite da flavescenza dorata e legno nero.

possibile flavescenza dorata

Dico per fortuna in quanto nell’astigiano e alessandrino, la flavescenza ha distrutto ettari di vigneto.

grappoli secchi su pianta affetta da mal dell'esca

Bando alle ciance, si parte: pronti,partenza, via!