L’ A, B, C della Nascetta

E se per una volta a raccontare la Nascetta non fosse un produttore ma qualcuno che non ne sa nulla, che l’ha scoperta, se n’è innamorata e desidera raccontarlo agli altri? E’ successo a Christy Canterbury, Master of Wine di New York, che ha deciso di saperne di più su questo vitigno autoctono di Langa sempre meno sconosciuto ed ha intervistato alcuni produttori. “What in the World is Nascetta?” è il risultato della sua ricerca, pubblicata sul suo sito.

Ecco come inizia il brano di Christy:

Just after the New Year, I discovered via Twitter a blog post on the Rivetto web site. It centered on a white grape variety named Nascetta. Despite all my time working with and writing about Italian wine, I’d never heard of it. I set off straight away to remedy that. A few tweets later, I made contact with Enrico Rivetto… clicca qui per continuare a leggere!

  • Marfer_48268

    Tested just yesterday in Langhe, and this evening (a bottle).
    Very deep flavor, more intense to me of Favorita and Arneis.
    To be tested!!!

  • Anonimo

     Thanks Marfer! Can you tell me which vintage it was? Potential of the nascetta is amazing, i’m working on it :)