Nebbiolo Prima: cena a Barolo

Sono appena tornato dalla piacevole serata alla Locanda del Borgo Antico di Barolo dove i protagonisti sono stati i Baroli dei produttori di Langa e i relativi commenti dei giornalisti internazionali. L’annata 2006 è stata molto apprezzata, soprattutto per la sua potenzialità d’invecchiamento. I vini sono stati abbinati egregiamente ai cibi cucinati dallo straordinario chef Massimo Camia, in particolare questo coniglio su letto di carciofi e olive taggiasche, veramente eccellente!

Durante la serata ho potuto scambiare due chiacchiere con vecchi compagni di scuola e stimati produttori come Pittatore di Bric Cenciurio, Scarzello dell’azienda agricola Scarzello e Pietro Colla di Poderi Colla.

Pittatore,Camia,Rivetto,Scarzello,Colla


Al mio tavolo erano presenti l’amico polacco Wojtek Bonkowski,primo giornalista polacco a redigere una guida di vini in polacco polish wine guide , Ewa Wielezynska sempre in rappresentanza della Polonia, il super Piemonte fan  Ahn, Joon-Buem dalla Corea ed infine il simpatico Anders Levander che scrive per Livets Goda la piu’ importante rivista vinicola svedese.