15 giorni intensi – it’s allegagione time!

 

IMG_8649 copia

Dico intensi perché da sempre la metà giugno è caratterizzata da moltissimi lavori di campagna che si vanno ad accumulare e spesso e volentieri ad accavallare. La fioritura è finita per nebbioli, barbere e dolcetti, mentre per la nascetta è quasi terminata, dobbiamo trattare in fascia grappolo con zolfo per proteggerci dall’oidio, dobbiamo sfogliare per abituare il frutto che si sta formando al sole, sfalciamo in mezzo al filare e zappettiamo sotto fila. In alcuni vigneti più vigorosi ci dobbiamo preparare a cimare ed ovviamente avere sempre gli occhi rivolti verso l’alto e agire in preventivo per le eventuali piogge.

IMG_8660 copia

Il caldo è torrido, le temperature sono attorno ai 35 °C, dopo il fresco e piovoso aprile/maggio quest’improvvisa afa mi sembra ancor più accentuata.

IMG_8658 copia

Ho notato che quest’anno le barbere si sono allegate con più velocità ed hanno superato sia nebbioli che dolcetti, ovviamente le nascette esposte a nord saranno le ultime a formare i primi grappolini.

IMG_8661 copia

Per ora problemi fitosanitari non ce ne sono stati, ma non possiamo abbassare la guardia, proprio l’anno scorso attacchi di oidio si sono verificati a fine luglio quando sembrava il pericolo ormai scampato.