Archivio

Dettagli

Aeroporto di Roma, mi sto mangiando un cioccolatino, gli aerei che partono e che arrivano, mastico con gusto forse anche in maniera esagerata, mi accorgo che non sto pensando, poi subito penso. Penso al mio nuovo ruolo di blogger del vino, mi trovo benissimo, non so se qualcuno mai mi seguirà ,ma di certo mi…

Leggi tutto

Nonno Ercole "Ercolino"

Generoso, intuitivo, grande naso per il vino; commerciante puro, ma onesto. Ancora oggi girando le campagne trovo anziani che mi raccontano aneddoti su mio nonno, che era rispettato perchè pagava il giusto e a volte anche di piu’. Capiva il vino e nella nostra cantina sita nel centro di Alba era il punto di riferimento…

Leggi tutto

Italia, la terra del vino

Vi propongo una e.mail  semplice e diretta di un giornalista cinese e la risposta che condivido di Fabio Grasselli, venditore di vino e appassionato di storia e di etimologia: Why Italian wine is not so popular as French wine in Asia?In my opinion, it is because that the unique grapes of your country, like nebbiolo…

Leggi tutto

All'Europa piacciono i solfiti

Con dispiacere ho letto sulla rivista Vigne Vini che si allungano i tempi del regolamento UE sul vino BIO che avrebbe dovuto abbassare il limite di solforosa del vino. Una maggioranza di Paesi, Nord Europa, Francia compresa, più Portogallo ha respinto la proposta di Bruxelles sulla presenza di solfiti pari a 100 mg-l per i…

Leggi tutto

Tutto cominciò da quel bancone

Quanta carne è stata tagliata su quel bancone! Solo il mio bisnonno Giovanni lo può sapere. La nostra attività vinicola nasce proprio da quel tavolone da macellaio nel comune di Montaldo Scarampi, nell’ astigiano, nei primi anni del ‘900. Il mio bisnonno era il titolare di un commestibile-macelleria; in quel periodo i soldi scarseggiavano e…

Leggi tutto

Voglia di vigna

Sono di ritorno dal World Wine Meeting di Chicago e come avete avuto l’abitudine di vedere nei post scorsi, la voglia di precipitarmi nei vigneti è sempre grande. E’ un abitudine, ma anche la necessità di avere il contatto con la “mia natura”. Le mie passioni sono sempre state piu’ legata alla cantina che alla…

Leggi tutto

Quel cromosoma chiamato passione

Mi imbarazza un po’ far vedere le mie foto da piccolo, ma volevo mostrarvi da dove puo’ cominciare l’amore per il vino. E’ proprio da bambino che ho maturato questa passione profonda per il mio lavoro: l’odore delle botti di legno bagnate, le “nuotate” nelle polverose nocciole da essiccare al sole, il profumo dell’erba trinciata…

Leggi tutto

Il cibo a Pechino

Sono sempre stato abbastanza esigente sul cibo e sin da piccolo non ho mai sperimentato troppo cucine internazionali. Devo ammettere pero’, che in Cina ho sempre digerito bene e non ho mai avuto pesantezze di stomaco. L’esperienza “cibo” in Cina è stata molto interessante ed arricchente, qui di seguito vi mostrero’ alcune foto di piatti…

Leggi tutto

L'attesa della fioritura

Sono appena tornato da Pechino e risento ancora della stanchezza degli 8 giorni trascorsi in Cina, ma come sempre accade quando torno da un viaggio all’estero, mi piace fare un giro nelle vigne, per vedere e controllare la situazione. Finalmente la temperatura è gradevole, le piante si sono sviluppate molto velocemente. La terra è ancora…

Leggi tutto

Il malefico brettanomyces

Il Brettanomyces (per gli amici bretty) è un genere di lieviti di grandi dimensioni molto adattabile, rustico, presente in quasi tutte le cantine del mondo. Del suo metabolismo va osservata la produzione di fenoli volatili (off flavour) che nel vino si identificano con sentori di stalla, più in generale di fattoria. Alcuni sentono cuoio, sudore…

Leggi tutto