Archivio

Semplice ma difficile

E che esempio diamo al turista che viene da noi? Glifosate nel 2013? Siete pazzi. Andate a leggervi cosa provoca il glifosate . Non sono un estremista, non penso che tutti debbano diventare biodinamici o simili, ma sicuramente mettere dei paletti che diano un esempio mi sembra il minimo. Le DOCG in Italia sono ridicole, diamo una parvenza di serietà con restrizioni rivolte verso il rispetto dell’ambiente. In Italia mancano gli esempi perché manca coraggio e consapevolezza e soprattutto, anche se non facile, ignoriamo i politici e la politica, al futuro dobbiamo pensarci noi, gli altri ci seguiranno. Rispettiamo il territorio, l’unica salvezza contro la crisi mondiale.

Leggi tutto

Prima passeggiata di primavera nei vigneti

Oggi è un piacere passeggiare nei dolcetti con l’amico importatore giapponese Kazuhiro Nishio. Dopo un inverno nevoso ed un marzo molto piovoso, finalmente sembra arrivata la primavera qui nelle Langhe. Mi godo e mi rilasso sotto al sole tiepido, ma non bisogna abbassare la guardia, i 480 mm di pioggia scesi a Marzo faranno crescere…

Leggi tutto

2006 vs 2007 gli opposti

Ultimamente mi ritrovo a dover spiegare la differenza tra queste due annate di Barolo, così diverse tra loro, ma rappresentanti del medesimo terroir. E’ fantastico poter assaggiare due vini prodotti dalla stessa terra con vinificazioni simili, ma di caratteristiche opposte

Leggi tutto

I love Nascetta – quando l’autoctono è bianco

3 vini d’eccezione – 3 produttori pronti a rispondere ad ogni curiosità – 2 ore di aperitivo nice price nel centro di Alba: prende così vita l’iniziativa che desidera promuovere la Nascetta sul territorio. Insieme a noi, con il Langhe Nascetta Doc 2011,  Elvio Cogno e Osvaldo Viberti per organizzare una serata al Vincafè di…

Leggi tutto

Quattro tesori nascosti dietro la Cina

Su winenews.it dell’8 gennaio si menzionano i Paesi che, secondo uno studio di Rabobank, emergeranno nel futuro prossimo delle vendite enoiche mondiali. Brasile, Messico, Polonia e Nigeria si contenderanno il podio dietro al gigante cinese. Sulla Cina si spendono moltissime parole, ormai è una realtà che sta diventando sempre più importante e i numeri di…

Leggi tutto

Vino a 360°

Alla fine voglio semplicemente dire che possedere un’azienda vinicola da 100 anni non può e non deve essere spinta solo dsalla passione e dall’entusiasmo, ma dall’orgoglio, dal senso di appartenenza e da un pò di cinismo che permette di trattare il vino come lavoro/businness e ne peremette la sopravvivenza nel tempo.

Leggi tutto

La ricerca della soddisfazione. Buon 2013

Assolutamente no, non lavoro per i soldi, sarò retorico ed ovvio, ma è così. Mai come quest’anno per motivi interni ho pensato così a lungo al denaro e ne sono nauseato. Sarei un un falso a dire che il guadagno non è importante, lo è eccome, ma non provo avidità. La carta moneta è uno strumento per ottenere dei risultati, per costruire, per ideare, per far avanzare progetti che dettano i tempi ad un intera generazione. Se hai pochi soldi le idee sono sogni, se ne hai troppi i sogni sono troppo reali e perdono d’intensit, la via di mezzo in questo caso è la migliore, sudare, crescere e rispettare il avoro e la fatica con umiltà. Qui arriva la soddisfazione che aiuta a rendere consapevole delle scelte e del cammino fatto ed ancora da fare.

Leggi tutto

Rivetto in British Columbia: buono in tutti i sensi

Buono perchè di qualità, buono perchè piace, buono perchè fa del bene. I vini Rivetto sono stati protagonisti della Cena di Beneficenza organizzata lo scorso 5 dicembre all’interno del Whistler Film Festival, nella cornice d’eccezione creata dal ristorante Bearfoot Bistro. Merito di James King, estimatore e promotore dei vini Rivetto in British Columbia, che in una sola mossa…

Leggi tutto