Archivio

Tu chiamale se vuoi, emozioni

Sono reduce dalla breve trasferta baltica e come sempre mentre sono sull’aereo mi capita di pensare alle degustazioni e i contatti avuti a Riga,Tallinn e Helsinki. Li conosco bene  i Paesi Baltici, sono da circa 5-6 anni che  promuovo il mio vino cercando di spiegarlo al meglio, la conoscenza e curiosità dei bevitori è cresciuta…

Leggi tutto

La fermentazione del nebbiolo da Barolo

L’ultima uva di nebbiolo raccolta, come già ampiamente descritto nei post precedenti, era bellissima, quindi è imperativo non sbagliare nulla in cantina. La fermentazione è partita dopo 3 giorni senza alcuna aggiunta di lieviti selezionati,  la macerazione a temperatura controllata deve essere delicata ed efficace estraendo i giusti polifenoli  senza violentare le bucce. Voglio sentire…

Leggi tutto

ROSSO E PASSIONE…

Complimenti ai Toscani, che oltre a saper fare bene il vino (certo non come i nostri vignaioli di Langa, ça va sans dire…), al pregiato nettare di Bacco dedicano anche importanti ricerche. Ho infatti da poco letto un articolo riguardante uno studio condotto dall’Università di Firenze, secondo il quale il vino rosso accende la passione…

Leggi tutto

The details of distance

Sometimes there are details we fail to appreciate because we have become used to them and take them for granted. Today, while I was watching the tractor that was bringing the splendid Nebbiolo grapes home, I realized that 90% of my grapes are located no more than 800 meters from the place where they are pressed….

Leggi tutto

Il Barbera “Lirano Soprano” 2010 va in legno

Il Barbera d’Alba “Lirano Soprano” ha finito di fermentare ed immediatamente lo trasferiamo nei piccoli carati di rovere francese di media tostatura nuovi, dove indurremo la fermentazione malolattica. Nelle foto si può notare il colore rosso-viola intensissimo, il legno in questa fase, contribuirà alla sua stabilizzazione.

Leggi tutto

Puzza o vini umani?

L’altra sera mentre navigavo sul web, mi sono imbattuto in un post di Fiorenzo Sartore su intravino, che parlava della magnifica puzza dei vini. Lo stesso giorno per festeggiare i 92 anni della mia straordinaria Nonna Pina, abbiamo aperto una bottiglia del 1964, prima vendemmia vinificata da mio padre. Questa combinazione di eventi mi ha…

Leggi tutto

IL VINO NON E’ UN VELENO!

Questa mattina sul quotidiano nazionale La Stampa appare la notizia secondo la quale bere alcolici è socialmente più dannoso che prendere eroina, cocaina o altre droghe. Lo afferma, dati alla mano, un eminente studioso britannico, che fino allo scorso anno presiedeva il gruppo di consiglieri governativi su droghe e sostanze nocive. L’allarme lanciato dal professor…

Leggi tutto

E adesso si va in cantina!

Sono felice di aver atteso così tanto alla raccolta dell’ultimo vigneto di nebbiolo, i dati analitici mi danno ragione, ora però dalla teoria si deve passare alla pratica. Il lavoro in cantina dovrà essere perfetto, per non rovinare la straordinaria annata 2010, soprattutto per il nebbiolo. Temperatura, tempi di macerazione, tipo di legni, ossidazioni e…

Leggi tutto

L’ultimo grappolo

30 Ottobre 2010, la vendemmia è finita. L’ultima vigna di nebbiolo è stata raccolta con un tempismo perfetto; le nuvole e la pioggia infatti, hanno occupato il cielo qualche minuto dopo la pigiatura dell’ultima cassetta d’uva. Sono molti anni che non si raccoglieva così tardi, mi aspetto molto dall’annata 2010, soprattutto dal nebbiolo, considerazioni su…

Leggi tutto

Selezione di nebbioli per Kerin O’Keefe

Dopo una primavera ricca di visite di giornalisti maschi, qualche giorno fa ho ricevuto con piacere l’ elegante giornalista americana Kerin O’Keefe. La limpidissima giornata di fine ottobre, ha regalato all’ospite un suggestivo benvenuto, degno delle nostre magnifiche colline. Dopo aver chiacchierato di football americano NFL e di basket NBA(Kerin ed io siamo entrambi anti-Lakers),…

Leggi tutto