Archivio

Mamma mia, un incendio?

Direi proprio di no! Nessun incendio, state tranquilli, quella è polvere e dietro quella polvere ci sono Sandro e Dragi che stanno trinciando con due trattori. Il terreno è molto secco ed è quasi un mese che non piove. Lavorare la campagna è duro e questa foto ne è la testimonianza. Anche se indossi maschera…

Leggi tutto

Le nuove magliette Rivetto

Sono finalmente arrivate le t-shirt che aspettavo da tempo, vi piacciono? E’ un altro modo per ricordarsi dei miei vini e del Piemonte. Sono state create assieme al mio amico turco Huseyin Sami Ozgorus, vestono molto bene, sia da uomo che da donna. Dalle foto potete notare che i modelli mi sono costati poco, magari…

Leggi tutto

Vigneti estremi in Polonia

Foreste alternate a campi di grano dorati, che si susseguono velocemente per lunghissime distanze, questo è il panorama che io ed il mio compagno di viaggio Paolo Repetto ammiriamo dal finestrino del treno, che porta da Poznan a Stettino nella Polonia occidentale. La fermata è Dobiegniew, una località in mezzo alla campagna più profonda, dove…

Leggi tutto

Italia, la terra del vino

Vi propongo una e.mail  semplice e diretta di un giornalista cinese e la risposta che condivido di Fabio Grasselli, venditore di vino e appassionato di storia e di etimologia: Why Italian wine is not so popular as French wine in Asia?In my opinion, it is because that the unique grapes of your country, like nebbiolo…

Leggi tutto

Stephen Brook da Rivetto

Oggi ho ricevuto la visita di un noto ed esperto wine writer inglese : Mr  Stephen Brook. La sua carriera di degustatore di vino è lunga 25 anni, ma non avevo mai avuto la possibilità di conoscerlo di persona. La mia preoccupazione più grande è stata di poter offrire i vini alla miglior temperatura possibile,…

Leggi tutto

Seconda grandinata

Il 29 giugno durante il mio soggiorno a Londra, sono stato informato di un violento temporale avvenuto nella tarda sera a Serralunga d’Alba, ma non pensavo che assieme alla forte pioggia ci fosse anche un po’ di grandine. Solo oggi mi sono reso conto dell’ entità dell’ evento atmosferico. Fortunatamente la grandinata ha interessato una…

Leggi tutto

La Cimatura

Primi giorni di luglio, caldo torrido, non invidio Dragi, il nostro trattorista che è nelle vigne e sta cimando. La cimatura consiste nel recidere i tralci che si sviluppano in alto e ai lati, contenendo la vigoria vegetativa della vite. Tagliando la parte alta dei tralci, la vite fisiologicamente tende a “spingere” verso il basso…

Leggi tutto

Londra 24 ore

Sveglia alle ore 4 del mattino, 2 ore di auto per raggiungere l’aeroporto di Malpensa, parcheggio e mi imbarco alle 7.15 per London Heatrow. Cielo sereno, volo perfetto e atterraggio morbido. Salgo sul treno che mi porta a Paddington station, nel frattempo tiro indietro le lancette del mio orologio di un’ora per allinearmi con il…

Leggi tutto

All'Europa piacciono i solfiti

Con dispiacere ho letto sulla rivista Vigne Vini che si allungano i tempi del regolamento UE sul vino BIO che avrebbe dovuto abbassare il limite di solforosa del vino. Una maggioranza di Paesi, Nord Europa, Francia compresa, più Portogallo ha respinto la proposta di Bruxelles sulla presenza di solfiti pari a 100 mg-l per i…

Leggi tutto

Tutto cominciò da quel bancone

Quanta carne è stata tagliata su quel bancone! Solo il mio bisnonno Giovanni lo può sapere. La nostra attività vinicola nasce proprio da quel tavolone da macellaio nel comune di Montaldo Scarampi, nell’ astigiano, nei primi anni del ‘900. Il mio bisnonno era il titolare di un commestibile-macelleria; in quel periodo i soldi scarseggiavano e…

Leggi tutto